La migliore libreria online gratuita

Fine di un'ideologia: la secolarizzazione

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 01/01/1989
DIMENSIONI PER FILE: 8,64
ISBN: 9788826305080
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Sabino Acquaviva
PREZZO: GRATIS

Puoi scaricare il libro Fine di un'ideologia: la secolarizzazione in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Descrizione:

... ma è penetrato in maniera evidente nella vita della persona tanto da rendere superfluo il porsi domande di senso e di significato in merito alle autonomie delle attività umane da ogni riferimento alla sfera del Sacro ... Incontri di "Fine Settimana" | Relatore ... . La religione è stata uno dei fenomeni sociali maggiormente studiati dalla sociologia e non c'è da stupirsi dato che per migliaia di anni ha influenzato la vita degli esseri umani, e nonostante l'avvento della secolarizzazione, essa continua ad avere un ruolo importante nelle società. Vi sono, tra i tanti studiosi che hanno cercato di analizzare il fenomeno religioso, tre sociologi le ... Mons. Giampaolo Crepaldi, Arcivescovo di Trieste. La penetrazione della secolarizzazione nella Chiesa è dirett ... secolarizzazione in "Enciclopedia dei ragazzi" ... . Vi sono, tra i tanti studiosi che hanno cercato di analizzare il fenomeno religioso, tre sociologi le ... Mons. Giampaolo Crepaldi, Arcivescovo di Trieste. La penetrazione della secolarizzazione nella Chiesa è direttamente legata alla perdita del vero obiettivo della Chiesa stessa.Una Chiesa che non s'inspira a quanto è stato sopra riferito [l'ascesi della persona], è una Chiesa che non guarisce l'uomo ma è interessata ad altre cose; perciò si secolarizza. È in questo senso che parliamo di laicismo nella Chiesa. Per il sociologo delle religioni Peter L. Berger «non è vero che a più modernità corrisponda meno religione». «Libertà personale e dignità umana sono presupposti irrinunciabili» Tra fine 1700 e inizio 1800, il processo di secolarizzazione si concretizza con la progressiva separazione dell'economica e della politica dalla sfera religiosa, attuando una laicizzazione della cultura che va a sottrarre campi del sapere, del potere e dell'agire sociale dal controllo o dall'influenza di istituzioni ecclesiastiche e da universi simbolico-religiosi. E' la secolarizzazione, ovvero un processo storico molto complesso, il cui termine è nato alla fine della Guerra dei Trent'anni (1648) per indicare il passaggio di beni ecclesiastici nelle mani di proprietari laici (Piergiorgio Grassi). Sabino Acquaviva. Nato a Padova il 29 aprile del 1927, ha insegnato dal 1967 al 1971 all'università di Trento, per poi diventare professore di sociologia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Padova, di cui è stato preside dal 1977 al 1978 e direttore del dipartimento di sociologia dal 1985 al 1988....