La migliore libreria online gratuita

Beato Giacomo Alberione. Una luce per comunicare il Vangelo

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 25/04/2013
DIMENSIONI PER FILE: 12,59
ISBN: 9788801053999
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: José A. Peréz
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Beato Giacomo Alberione. Una luce per comunicare il Vangelo pdf

Descrizione:

Don Alberione (1884-1971), fondatore della grande Famiglia Paolina, apostolo e profeta dei mezzi di comunicazione sociale al servizio del Vangelo, fu prima di tutto un uomo di Dio, docile allo Spirito e fedele alla missione che il Signore gli aveva affidato.

...rione ci si può ritrovare ... Giuseppe Lacerenza, Beato Giacomo Alberione, editore e apostolo del nuovo millennio, Camerata Picena (An) 2011; Giuseppe Lacerenza (a cura di), 365 giorni con Don Alberione, Cinisello Balsamo 2013; José Antonio Pérez, Beato Giacomo Alberione ... Beato Giacomo Alberione - martedì 26 novembre ... . Una luce per comunicare il Vangelo, Gorle (Bg), 2013; Don Alberione utilizza nel nostro dattiloscritto le parole "grazia", "soprannaturalità", "santità", "missione" per indicare il passaggio alla completezza: dalla natura alla grazia, dalla ragione alla fede. È necessario "elevarsi", accogliendo la chiamata di Dio a una missione particolare, per poter "elevare" tutti e tutto; per portare a tutti la verità del Vangelo. Dice S. Giacomo: "Pregate vicendevolmente per salvarvi: poiché molto vale innanzi a Dio l'assidua preghiera ... Beato Giacomo Alberione. Una luce per comunicare il Vangelo ... . È necessario "elevarsi", accogliendo la chiamata di Dio a una missione particolare, per poter "elevare" tutti e tutto; per portare a tutti la verità del Vangelo. Dice S. Giacomo: "Pregate vicendevolmente per salvarvi: poiché molto vale innanzi a Dio l'assidua preghiera" [cf. Gc 5,16]. E S. Paolo: "Innanzi tutto vi raccomando che si facciano preghiere, suppliche e domande, ringraziamenti per tutti gli uomini: poiché questo è gradito a Dio, affinché tutti si salvino e giungano alla conoscenza della verità" [1Tm 2,1-4]. Il beato Giacomo Alberione, "l'industriale del Vangelo" Nato a Cuneo, è stato beatificato il 27 aprile 2003. Il 31 dicembre 1900, durante l' adorazione eucaristica, una voce misteriosa lo incitò a fare qualcosa per gli uomini e le donne del nuovo secolo. Beato Santiago Alberione. Una luz para comunicar el evangelo è un libro di José A. Peréz pubblicato da Velar : acquista su IBS a 3.32€! Beato Giacomo Alberione. Una luce per comunicare il Vangelo di José A. Peréz. Acquista a prezzo scontato Beato Giacomo Alberione. Una luce per comunicare il Vangelo di José A. Peréz, Elledici su Sanpaolostore.it (Beato don Giacomo Alberione) Il cuore della spiritualità paolina è Gesù Maestro Via, Verità e Vita. Vivendo in lui, comunichiamo con passione il suo Vangelo. Una spiritualità piena, totale, che porta tutta la persona a Dio: mente, volontà, cuore, corpo e forze fisiche. Pensieri del Sacerdote Beato Giacomo Alberione «Diffondete la Parola divina con la stampa: datela con il cuore stesso che ebbe Gesù Maestro nel predicarla; con l'ardore che animò san Paolo nel diffonderla; con la grazia e l'umiltà per cui Maria divenne Madre del Verbo incarnato». Il 26 novembre 1971, moriva a Roma, il beato Giacomo Alberione, sacerdote, che, sommamente sollecito per l'evangelizzazione, si dedicò con ogni mezzo a volgere gli strumenti della comunicazione sociale al bene della società, facendo dei sussidi per annunciare più efficacemente la verità di Cristo al mondo, e fondò per questo la Congregazione della Pia Società di San Paolo Apostolo. Giacomo Alberione, fondatore della Famiglia Paolina, fu uno dei più creativi apostoli del XX secolo. "Eccolo umile, silenzioso, instancabile, raccolto nei suoi pensieri che corrono alla preghiera, all'opera, sempre intento a scrutare i segni dei tempi.Il nostro Don Alberione ha dato alla Chiesa nuovi strumenti per dare vigore e ampiezza al suo apostolato… Paolo VI, per la Famiglia paolina diventa memoria obbligatoria A comunicarlo, con una lettera inviata alle consorelle e ai confratelli, sono i superiori generali delle congregazioni fondate dal beato Giacomo Alberione (1884-1971) di cui Giovanni Battista Montini era estimatore ed amico. Giacomo Alberione, fondatore della Famiglia Paolina, fu uno dei più creativi apostoli del XX secolo. "Eccolo umile, silenzioso, instancabile, raccolto nei suoi pensieri che corrono alla preghiera, all'opera, sempre intento a scrutare i segni dei tempi.Il nostro Don Alberione ha dato alla Chiesa nuovi strumenti per dare vigore e ampiezza al suo apostolato…...