La migliore libreria online gratuita

La via Porta di Castro. Storia e leggende

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 14/02/2017
DIMENSIONI PER FILE: 8,85
ISBN: 9788899751197
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Mariolino Papalia
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere La via Porta di Castro. Storia e leggende Mariolino Papalia libri epub gratis

Descrizione:

Aneddoti e leggende di una storica via di Palermo.

...tramandato i racconti sui ricevimenti, le danze e le sontuose cene organizzate a corte dall'arciduchessa ... Il Ponte Rotto dell'Isola Tiberina: storia e leggende ... . E la leggenda vuole che ancora oggi, nel silenzio delle stanze vuote, di notte, appaiano alcune luci ed ella torni a danzare nei saloni sulle note del clavicembalo, finché esse non si dissolvono ai primi bagliori dell'alba. Una storia di quasi tre secoli fa, quasi una leggenda che ci racconta un personaggio della Pavia del Settecento. Nato a Palma di Maiorca nel 1720, Michele Calvo venne educato da uno zio sacerdote, nominato suo tutor ... Misteri e leggende - Il lago di Bolsena: storia, arte e ... ... . Nato a Palma di Maiorca nel 1720, Michele Calvo venne educato da uno zio sacerdote, nominato suo tutore dopo la morte del genitori.. Quindicenne, il ragazzo venne ammesso presso il collegio dei Gesuiti, dai quali venne inviato presso una missione nel cuore del Perù. Annoverata tra i luoghi più simbolici del Salento, grazie al mare dai riflessi smeraldini, alle rovine antiche e agli incredibili scorci paesaggistici, Castro è un gioiello prezioso, tutto da ammirare.E anche se tutti parlano della bellezza mozzafiato delle sue coste, del suo mare e delle sue grotte, pochi conoscono la storia della nascita di Castro, ammantata da un velo di magia. Il nostro itinerario lungo la via Aurelia inizia dalla Porta S. Pancrazio, da dove partiva l'Aurelia Vetus, e si spinge lungo tutto il tratto incluso nel Lazio, fino alla zona della necropoli di Vulci. La Porta S. Pancrazio fu edificata nel 1644 da Urbano VIII (1623 -1644) sul sito di una porta più antica . Le origini di Roma sono contenute in varie leggende e indicano una data di nascita della città (21 Aprile 753 a.C.) e un fondatore (Romolo). Gli scavi archeologici, a volte, smentiscono la leggenda, a volte la congermano: non è tutto prodotto dall'immaginazione e anche la leggenda può avere una sua giustificazione storica. Alla scoperta di «Lecce misteriosa» viaggio tra storia, folklore e leggende L'escursione in programma per domani sera dalle 20 con partenza da Porta Napoli La leggenda di Castro. Alle origini di Castro sono anche legate diverse leggende, tra cui quella riguardante la Grotta Zinzulusa. Un luogo meraviglioso con le sue stalattiti e stalagmiti, alle quali è dovuto il nome (zinzuli, ovvero stracci appesi), e i laghetti naturali formatisi tra le sue stanze. La via prese, successivamente, il nome dalla "porta di Castro", con cui essa dal*****si apriva all'esterno delle mura cittadine. Durante la visita che proporremo si potrà anche scendere nella catacomba e nei cunicoli per vedere le antiche mura della città, con una riproduzione digitale della Palermo sotterranea e del fiume che scorre sotto di noi. L'Abbazia di Santa Maria di Cerrate, che nel suo nome ricorda la suggestiva leggenda legata alla sua costruzione, ed è un posto che, con i suoi elementi architettonici e decorativi, racconta la storia di secoli passati, in cui l'Abbazia venne destinata ad usi diversi.. Immersa nel verde e circondata da alberi da frutto e distese di uliveti, questa incredibile costruzione è espressione ... Nell'Urss Monopoli fu vietato per via del suo carattere capitalistico e solo dopo la fine dell'Unione Sovietica fu creata una versione del gioco in cirillico. A Cuba ancora oggi Monopoli viene considerato dalle autorità troppo vicino alle idee del capitalismo, ed è vietato fin dagli anni del governo di Fidel Castro. Secondo una leggenda, qui si accedeva ad un passaggio che avrebbe portato ad un sorprendente tunnel che collegava Pisa con la Rocca. Un'altra leggenda narra che lo stesso Leonardo Da Vinci avrebbe qui preso ispirazione per progettare le sue macchine per il volo. Storia dei Castelli Romani: le origini dei Castelli Romani da Alba Longa a Tusculum, la dominazione della Chiesa e le famiglie nobiliari Il vicolo Pesacannone si trova nel quartiere dell'Albergheria, nei pressi della via Porta di Castro.. L'origine del suo nome è al quanto curiosa ed è stata raccontata in un divertente articolo scritto sul Giornale di Sicilia da Luigi Natoli (l'autore dei Beati Paoli) il 22 febbraio 1931. Porta Cristina con i raffronti storici con la Porta Angelica di Roma Dalla prima metà del 1800 nel quartiere Castello si accede da Porta Cristina però, in passato, non era così. L'accesso al Castello avveniva attraverso un tunnel sotterraneo chiamato " porta di soccorso ": una vera e propria via scavata nella roccia ed oggi appena riconoscibile all'interno della Cittadella dei Musei. Nel maggio del 1537, il sultano Turco Solimano spedisce un'armata di quattrocento vele per tentare la conquista della Contea di Castro e delle marine pugliesi. Alla testa dell' esercito Ottomano ... Di fronte all'isola Tiberina emerge dalle acque del Tevere un grande rudere dall'aspetto decadente e poetico, il cosiddetto Ponte Rotto.Se ne sta da secoli immerso nell'acqua, con le sue ......