La migliore libreria online gratuita

La guerra dell'uomo verticale

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/01/2020
DIMENSIONI PER FILE: 11,41
ISBN: 9788831654999
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Matteo Ferrera
PREZZO: GRATIS

Matteo Ferrera libri La guerra dell'uomo verticale epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

La storia di un reduce della Seconda guerra mondiale sul fronte greco, in quella che è stata definita "la maggior campagna militare mai intrapresa dell'esercito italiano nell'ultimo conflitto mondiale". Nel 1943, ad appena vent'anni, un giovane ragazzo marchigiano viene spedito a combattere in Grecia nei mesi precedenti l'armistizio dell'8 settembre. Scontratosi subito con la dura realtà della guerra, viene fatto prigioniero dopo aver resistito ai tedeschi a seguito dei giorni convulsi dell'armistizio. Internato in un campo di concentramento in Germania, subisce una dura e crudele prigionia, non prima di aver percorso mezza Europa su un treno bestiame e di essere scampato al naufragio di una nave. Dopo tre anni, finalmente, il ritorno a casa.

...o. Sabato 29 Febbraio 2020 alle ore 17.00 presso l'associazione MOVAP di via delle Magnolie 8 ad Aprilia, il giovane storico Matteo Ferrera presenta il suo ultimo libro "La Guerra dell'Uomo Verticale" ... La guerra verticale. Uomini, animali e macchine sul fronte ... ... . Matteo ha svolto il Servizio Civile 2016/2017 presso la nostra Pro Loco. Attualmente è un socio della nostra associazione. La Guerra Passerò, vecchia farneticante, e i tuoi sentimentalismi non mi fermeranno. Tutta la terra deve essere illuminata dal mio sole di sangue e deve bere, fino all'ultima goccia, l'amara rugiada delle lacrime che ho fatto versare. Dopo aver letto il libro La guerra verticale.Uom ... Matteo Ferrera presenta il suo ultimo libro "La Guerra ... ... . Tutta la terra deve essere illuminata dal mio sole di sangue e deve bere, fino all'ultima goccia, l'amara rugiada delle lacrime che ho fatto versare. Dopo aver letto il libro La guerra verticale.Uomini, animali e macchine sul fronte di montagna. 1915-1918 di Diego Leoni ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà ... La sua missione è la preparazione dell'uomo verticale, nell'economia come nella politica, la nascita di leaders liberi da conflitti, psicologicamente maturi, capaci di armonizzare gli apparenti antagonismi di sempre: economia ed etica, profitto e progresso, potere finanziario ed amore. Scopri La guerra verticale. Uomini, animali e macchine sul fronte di montagna. (1915-1918) di Leoni, Diego: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. La guerra, come la malattia, non è la causa ma l'effetto di un male profondo e diffuso: è la sommatoria delle singole disarmonie che ognuno alimenta con il suo personale egoismo. Si dice che la guerra germoglia sul terreno dell'ingiustizia, della disperazione, della miseria, ed è vero, ma non è solo questo. Get online La guerra verticale. Uomini, animali e macchine sul fronte di montagna. (1915-1918) oggi. Quando, il 24 maggio 1915, si aprì il fronte italo-austriaco, nessuno di coloro che avevano teorizzato la guerra di montagna avrebbe mai immaginato che cosa sarebbe stata. Tanto meno coloro che si accingevano a combatterla. Dopo aver letto il libro La guerra verticale.Uomini, animali e macchine sul fronte di montagna. (1915-1918) di Diego Leoni ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà ... La guerra nasce allora quando le due entità stanno in una relazione caratterizzata dal fatto che almeno una delle due usa la forza sull'altra, per imporle di seguire le sue intenzioni. Alla luce di questa definizione, ha un senso parlare di "guerra al terrorismo", pur senza avere uno Stato di riferimento da definire "terrorista". Leggi «La guerra verticale Uomini,...