La migliore libreria online gratuita

Gian Giacomo Mora. Il barbiere milanese della peste manzoniana

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 14/11/2019
DIMENSIONI PER FILE: 9,8
ISBN: 9788855260466
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Mauro Colombo
PREZZO: GRATIS

Il miglior Gian Giacomo Mora. Il barbiere milanese della peste manzoniana pdf che troverai qui

Descrizione:

In piena dominazione spagnola, l'epidemia di peste del 1630 fece precipitare Milano in uno dei suoi periodi più cupi. Mentre migliaia di cittadini morivano nelle case, nelle strade, o nel lazzaretto di porta orientale, il Senato e il Tribunale di Sanità, impossibilitati a porre un freno scientifico e razionale al flagello abbattutosi sulla città, tentavano le più varie e a volte incredibili strade per arginare la sciagura. Il barbiere Mora, di porta Ticinese, finì con l'essere assurdamente incolpato di diffondere il morbo pestilenziale, fabbricando veleni che i suoi complici spargevano per Milano, ungendo muri e porte. Torturato e processato, fu infine condannato a morte. A far da sfondo alla sua terribile sofferenza, una città quasi fuori controllo, in preda alla morte e alla miseria.

...icerca avanzata. Il mio Account; I miei ... Negli archivi del 1630 il batterio della peste dei ... ... ... Il barbiere milanese della peste manzoniana. Autore: Mauro Colombo: ... In sintesi. In piena dominazione spagnola, l'epidemia di peste del 1630 fece precipitare Milano in uno dei suoi periodi più cupi. Mentre migliaia di cittadini ... Acquista il libro Gian Giacomo Mora. Il barbiere milanese della peste manzoniana di Mauro Colombo in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli. Gian Giacomo Mora: Il barbiere milanes ... Gian Giacomo Mora: Il barbiere milanese della peste ... ... . Gian Giacomo Mora: Il barbiere milanese della peste manzoniana eBook: Mauro Colombo: Amazon.it: Kindle Store Scopriamo insieme la storia di Gian Giacomo Mora a Milano.Il 1630 è un anno di grande paura e allarmismo nel capoluogo meneghino, diventato regno indiscusso degli untori. La peste manzoniana del 1630. Nel 1630 la città di Milano era in ginocchio. Dall'anno precedente un'epidemia di peste senza precedenti flagella il capoluogo meneghino, decimandone di fatto la popolazione. GIAN GIACOMO MORA Il barbiere milanese della peste manzoniana ... In piena dominazione spagnola, l'epidemia di peste del 1630 fece precipitare Milano in uno dei suoi periodi più cupi. Mentre migliaia di cittadini morivano nelle case, nelle strade, ... Il barbiere Mora, ... Gian Giacomo Mora. Il barbiere milanese della peste manzoniana libro Colombo Mauro edizioni Ledizioni , 2019 Untore era un termine utilizzato nel Cinquecento e nel Seicento per indicare chi diffondesse volontariamente il morbo della peste spalmando in luoghi pubblici appositi unguenti venefici. Le credenze sugli untori ebbero particolare diffusione durante la grande peste del 1630, immortalata da Manzoni nel romanzo I promessi sposi e divenuta nota, per questo, come peste manzoniana. Sebbene la epidemia più terribile di tutte nella storia del mondo sia quella dell'inizio del secolo scorso, la Spagnola, della quale abbiamo già parlato in un articolo precedente, la Peste Bubbonica che più si ricorda è quella del 1630 che fu particolarmente cruenta nelle regioni dell'Italia del Nord. Essa viene anche definita "La Peste Manzoniana": […] Gian Giacomo Mora. Il barbiere milanese della peste manzoniana è un libro scritto da Mauro Colombo pubblicato da Ledizioni La casa del ...