La migliore libreria online gratuita

Spirito e vita. La venerazione delle Scritture nell'ebraismo e nella chiesa

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 21/02/2018
DIMENSIONI PER FILE: 5,38
ISBN: 9788892214071
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Alberto Vela
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere Spirito e vita. La venerazione delle Scritture nell'ebraismo e nella chiesa Alberto Vela libri epub gratis

Descrizione:

Il Concilio Vaticano II, riprendendo alcuni testi della tradizione patristica, ha sottolineato la sacramentalità della Parola di Dio, ribadendo come il credente, quando accoglie la Parola in un contesto liturgico, incontra sempre un volto, una presenza, un'esperienza: quella di Dio che, in Cristo, si è fatto Verbo. Parola ed Eucarestia sono come i due occhi con i quali Dio incontra l'uomo e l'uomo incontra Dio. Testo unico nel suo genere, il presente volume approfondisce il tema della venerazione della Parola di Dio da un duplice punto di vista: quello dell'ebraismo e quello del cristianesimo, partendo dagli usi liturgici della tradizione ebraica e di quella cristiana. La tradizione antica, ebraica e cristiana, non ha esitazioni in merito: la Parola è uno dei luoghi principali della Presenza di Dio e, per tale ragione, va trattata con rispetto, amore e dedizione.

...ella Costituzione "Dei Verbum" del Concilio Vaticano II, in: Parola, Spirito e Vita (PSV), 1,EDB, 1980, p ... Ebraismo: Ricerca di Dio attraverso le Scritture e la ... ... .246. Infatti così come partecipò intimamente al mistero di Gesù: nell'incarnazione durante la sua vita pubblica, ai piedi della croce e all'effusione dello Spirito Santo nel giorno di Pentecoste, così perpetua la sua presenza quando si tratta di continuare a costruire il corpo mistico di Cristo che è la Chiesa. Nella tradizione filosofica si trovava uno schema con cui distinguere i gradi di realizzazione della pu ... Spirito e vita. La venerazione delle Scritture nell ... ... . Nella tradizione filosofica si trovava uno schema con cui distinguere i gradi di realizzazione della purezza: da sempre i filosofi si erano tormentati sui rapporti tra quelli che si davano alla vita filosofica e gli altri, e i platonici si erano sottratti al radicalismo di stoici ed epicurei elaborando una gerarchia, in cima alla quale stavano coloro che erano riusciti a liberarsi ... La liturgia manteneva l'identità della Chiesa e la sua continuità in mezzo a un mondo che cambia. Anche se i cristiani ortodossi tengono le sacre Scritture in grande stima e le considerano divinamente ispirate, guardano al di là dei testi sacri alla totalità della vita della Chiesa come espressa nella santa Tradizione della Chiesa. Prendere il Vangelo "alla lettera" per Francesco significa far parlare direttamente la Scrittura, nella coscienza che le frasi bibliche rivelano il Signore che parla. L'Ammonizione VII è un chiaro esempio di questo approccio, applicato al versetto di san Paolo: "La lettera uccide, lo Spirito, invece, dà la vita" (2Cor 3,6). Spirito e vita. La venerazione delle Scritture nell'ebraismo e nella chiesa. Beati i puri. Il nuovo spettatore. 10. Il sole, la luna e le altre cose. Fuga dalla quarta dimensione. Il fuoco della parola. David Maria Turoldo (1916-1992) Quale Cristo si cerca nel deserto? Alla Messa di Pentecoste, papa Francesco sottolinea che lo Spirito "cambia la vita" della Chiesa e del mondo. Egli crea "armonia dentro l'uomo" e anche "fuori, tra gli uomini". Lo Spirito è "Signore" e "Spirito di Dio", che nella Sacra Scrittura sono nomi che si attribuiscono solo a Dio, perché Egli è Dio con il Padre e il Figlio. È "Spirito di Verità" perché ci insegna in modo completo tutto ciò che Cristo ci ha rivelato, e guida e mantiene la Chiesa nella verità (cfr. 21 Nell'ebraismo comunque le divisioni, sia interne che esterne, permasero, specie nel paese d'Israele. Infine scoppiò apertamente la rivolta contro Roma, e nel 70 E.V. gli eserciti romani assediarono Gerusalemme, devastarono la città, incendiarono il tempio e dispersero gli abitanti....