La migliore libreria online gratuita

Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 24/05/2019
DIMENSIONI PER FILE: 8,88
ISBN: 9788863736397
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: C. Marastoni
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento C. Marastoni libri epub gratis

Descrizione:

Nel 1841 i proprietari di un fondo a Castelvetro (Modena), in località Galassina, scoprirono in occasione di lavori agricoli quattro tombe etrusche ad incinerazione, databili tra la fine del VI e il V secolo a.C. La sepoltura più ricca e più nota ha restituito una serie di oggetti in bronzo e pasta vitrea, appartenuti a una donna, studiati e descritti dall'erudito e archeologo Celestino Cavedoni e acquistati dal duca di Modena Francesco IV d'Asburgo-Este, affinché arricchissero la sua collezione di antichità e il Museo Estense. La mostra esibisce contestualmente i pezzi più importanti e conosciuti del corredo funebre della Tomba I, insieme ad altri reperti provenienti dal medesimo contesto sepolcrale, sino a oggi inediti.

... lo riteneva uomo di «vasti mezzi d'erudizione e molteplici talenti» ... Mostra archeologia etrusca nel Modenese - Emilia Romagna ... ... . Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento In mostra i manufatti più importanti provenienti dalla necropoli di Galassina di Castelvetro (MO), tra i più pregevoli di età etrusca nel territorio modenese, e opere archeologiche ritrovate nel medesimo contesto sepolcrale e finora mai esposte Lo Specchio Di Celestino . Archeologia Etrusca A Modena è un libro di Marastoni Chiara (Curato ... Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena ... ... . Archeologia Etrusca A Modena è un libro di Marastoni Chiara (Curatore) edito da Sagep a maggio 2019 - EAN 9788863736397: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento Sagep Editori. A cura di Marastoni C. Genova, 2019; br., pp. 88, ill. col., cm ... Scarica Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento PDF è ora così facile! SCARICARE LEGGI ONLINE. Caere, l'odierna Cerveteri, era considerata nell'Antichità corne "la più prospera e la più popolosa delle città dell'Etruria". Documenta la presenza etrusca nel territorio modenese la mostra "Lo specchio di Celestino" che la Galleria Estense di Modena ospita fino al 1° ottobre 2019. L'esposizione si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro, databile, in base ai materiali finora conosciuti, tra la fine del VI e il V secolo a.C. Lo specchio di Celestino archeologia; ... Modena - 25/05/2019 : 01/10/2019. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell ... gli oggetti più conosciuti e studiati sono lo specchio e la ... L'esposizione - 'Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento' - si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di ... Anche nel territorio modenese sono state riportate alla luce importanti testimonianze di epoca etrusca. La mostra Lo specchio di Celestino.Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento - appena inaugurata alla Galleria Estense di Modena - ricostruisce la vicenda del ritrovamento di pregevoli reperti avvenuta nei campi di Galassina di Castelvetro. Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento. 2019-05-25T02:00:00Z 2019-05-25T02:00:00Z P0DT0H0M0S. sab, 25 mag 2019 - 04:00. #cultura #mostre. 1233 Visualizzazioni Museo autonomo comprendente Galleria Estense, Museo Lapidario e Biblioteca Estense di Modena, Pinacoteca Nazionale di Ferrara e Palazzo Ducale di Sassuolo. Dal 25 maggio al 1° ottobre 2019, la Galleria Estense di Modena ospita la mostra LO SPECCHIO DI CELESTINO.Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento, che documenta la presenza etrusca nel territorio modenese. L'esposizione si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro (MO), databile, in base ai materiali finora ... L'esposizione - 'Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento' - si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro, databile, in base ai materiali finora conosciuti, tra la fine del VI e il V secolo a.C. Qui i proprietari di un fondo, in occasione di ... La Galleria Estense di Modena ospita una mostra che documenta la presenza etrusca nel territorio modenese. L'esposizione si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro (MO), databile, in base ai materiali finora conosciuti, tra la fine del VI e il V secolo a.C. Qui, i proprietari di un fondo, in occasione di lavori agricoli, rinvennero i ... La Galleria Estense di Modena ospita, dal 25 maggio all'1 ottobre, una mostra che documenta la presenza etrusca nel territorio modenese. L'esposizione - 'Lo specchio di Celestino. (ANSA)...