La migliore libreria online gratuita

Stabat mater

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 24/05/2010
DIMENSIONI PER FILE: 6,13
ISBN: 9788806201692
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Tiziano Scarpa
PREZZO: GRATIS

Tiziano Scarpa libri Stabat mater epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

E' notte, l'orfanotrofio è immerso nel sonno. Tutte le ragazze dormono, tranne una. Si chiama Cecilia, ha sedici anni. Di giorno suona il violino in chiesa, dietro la fitta grata che impedisce ai fedeli di vedere il volto delle giovani musiciste. Di notte si sente perduta nel buio fondale della solitudine più assoluta. Ogni notte Cecilia si alza di nascosto e raggiunge il suo posto segreto: scrive alla persona più intima e più lontana, la madre che l'ha abbandonata. La musica per lei è un'abitudine come tante, un opaco ripetersi di note. Dall'alto del poggiolo sospeso in cui si trova relegata a suonare, pensa "Io non sono affatto sicura che la musica si innalzi, che si elevi. Io credo che la musica cada. Noi la versiamo sulle teste di chi viene ad ascoltarci". Così passa la vita all'Ospedale della Pietà di Venezia, dove le giovani orfane scoprono le sconfinate possibilità dell'arte eppure vivono rinchiuse, strette entro i limiti del decoro e della rigida suddivisione dei ruoli. Ma un giorno le cose cominciano a cambiare, prima impercettibilmente, poi con forza sempre più incontenibile, quando arriva un nuovo compositore e insegnante di violino. E un giovane sacerdote, ha il naso grosso e i capelli colore del rame. Si chiama Antonio Vivaldi. Grazie al rapporto conflittuale con la sua musica, Cecilia troverà una sua strada nella vita, compiendo un gesto inaspettato di autonomia e insubordinazione.

...nostri occhi, impregna le nostre teste, ci fa muovere le braccia ... Testo | Testi canzoni | Pergolesi: Stabat mater: III. O ... ... . Il gomito e il polso del braccio destro si snodano per manovrare l'archetto, le dita della mano sinistra si piegano sulle corde. Noi siamo attraversate dalla musica dei maschi». Ascolta "Stabat Mater" su Spreaker. Una madre ai piedi della croce, di fronte alla morte del figlio. L'umanità ferita s'identifica con questa madre addolorata. Un'immagine archetipica del dolore, una sofferenza così profo ... Stabat Mater (Pergolesi) - Wikipedia ... . Un'immagine archetipica del dolore, una sofferenza così profonda, radicale che da sempre ha colpito la sensibilità artistica e popolare. Gavazzeni dirige l'Orchestra Rai. La storica registrazione con l'Orchestra della Rai di Roma. giovedì 4 giugno alle 16.45 su Rai5 (canale 23) È una storica registrazione del 1977 quella dello Stabat Mater di Pergolesi diretto da Gianandrea Gavazzeni che Rai Cultura trasmette giovedì 4 giugno alle 16.45 su Rai5.La meravigliosa pagina sacra, su una preghiera tradizionalmente attribuita a ... 1.Stabat Mater Dolores 2.Cujus animam gementem 3.O quae moerebat et dolebat 4.Quae moerebat et dolebat 5.Quis est home, qui non fleret 6.Vidit suum dulcem natum 7.Eja Mater, fons amoris 8.Fac ut ardeat cor meum 9.Sancta Mater, istud agas 10.Fac ut portem Christi mortem 11.Inflammatus et accensus 12.Quando corpus morietur STABAT MATER DOLOROSA. IUXTA CRUCEM LACRIMOSA. DUM PENDEBAT FILIUS. Per il peccato del mondo. Vide il Figlio tra i tormenti, Writer(s): liturgia Testo Stabat Mater powered by Musixmatch. Stabat Mater è tratto dall'Album Vergine madre Tracking list e i testi dell'album: ... Tutto quello che so sullo Stabat Mater lo so perché l'ho letto su Wikipedia: in sostanza non ne so niente, ma vi faccio lo stesso un riassunto.. Lo Stabat Mater è una preghiera in latino scritta, sembrerebbe, da Jacopone da Todi, che per me è uno di quei nomi che ricordo di aver sfiorato durante il liceo il tanto che bastava per fare l'interrogazione e dimenticare tutto il giorno dopo. STABAT MATER DOLOROSA IUXTA CRUCEM LACRIMOSA DUM PENDEBAT FILIUS. Immersa in angoscia mortale la Madre dell'Unigenito geme nell'intimo del cuore trafitto da una spada. RIT. Piange la Madre pietosa contemplando le sue piaghe: chi potrà trattenere il pianto davanti a tanto tormento. Leggi il testo completo di Pergolesi: Stabat mater: III. O quam tristis et afflicta di Giovanni Battista Pergolesi, Philippe Jaroussky & Diego Fasolis su Rockol...