La migliore libreria online gratuita

Gesù era un migrante

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 21/03/2017
DIMENSIONI PER FILE: 3,97
ISBN: 9788825041675
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Deirdre Cornell
PREZZO: GRATIS

Deirdre Cornell libri Gesù era un migrante epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

Un testo che attualizza i racconti evangelici sul significato profondo e universale della migrazione: Dio migra verso di noi, perché noi possiamo migrare verso di lui. Gesù stesso era un migrante. Il mondo è pieno di migranti e rifugiati le cui storie drammatiche sono impossibili da ignorare. L'autrice, coniugando con maestria esperienze personali, teologia e spiritualità cristiana, riflette sulla vita dei migranti in rapporto alla vita cristiana, e su come le tribolazioni che accompagnano il viaggio dei migranti possano anche essere fonte di benedizione, per loro stessi e per la società che li accoglie.

...utrice, coniugando con maestria esperienze personali, teologia e spiritualità cristiana, riflette sulla vita dei migranti in rapporto alla vita cristiana, ... Gesù era un migrante - Rebecca Libri ... ... E Gesù disse… «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo». Mt 8, 20. I migranti contano; Migranti e immigrati sono stati per me fonte di benedizione. Tutto iniziò in modo molto semplice. Gesù in effetti era anche lui di stirpe regale, era un principe del suo popolo. Proprio questo scatenò Erode . Avendo saputo, nei mesi successivi alla s ... Il "Cristo Migrante", Teorizzato Dalla Chiesa Bergogliana ... ... . Gesù in effetti era anche lui di stirpe regale, era un principe del suo popolo. Proprio questo scatenò Erode . Avendo saputo, nei mesi successivi alla sua nascita, dai Magi, che era venuto alla luce un potenziale pretendente al regno d'Israele e che era nato a Betlemme, Erode (idumeo per parte di padre e arabo per parte di madre) cercò di eliminarlo. Il teologo Stramare: "Gesù non era un migrante" 4 Febbraio 2018 3 Febbraio 2018 Michele M. Ippolito 1 commento don Tarcisio Stramare , Gesù , migranti Share this on WhatsApp Gesù era un migrante? Per Antonio Socci è una fissa bergogliana globalista, in realtà lo disse Papa Ratzinger e, prima di lui, Pio XII, Paolo VI e Giovanni Paolo II. Da sempre la Chiesa vede nella famiglia di Gesù un'icona dei migranti, dei rifugiati, di coloro che scappano, dello straniero che bussa e chiede accoglienza. Ed è lo stesso Gesù ad indicarci come un cristiano deve vivere la vita pubblica: a Cesare va dato quello che è di Cesare, a Dio quel che è di Dio. E' dunque inutile che tanti alfieri del terzomondismo, cattolici a giorni alterni e secondo comodità, scomodino Gesù bambino cucendogli addosso l'etichetta di migrante che non era. Gesù era un migrante di Deirdre Cornell, edito per i tipi delle Edizioni Messaggero Padova, è un testo che attualizza i racconti evangelici sul significato profondo e universale della migrazione, in un momento storico in cui il tema delle migrazioni e dei profughi riempie, come in queste settimane, il dibattito politico di tutto il mondo e scuote le coscienze. PADOVA - "Gesù era un migrante". Il libro di Deirdre Cornell (Edizioni Messaggero Padova) attualizza i racconti evangelici sul significato profondo e universale della migrazione, in un momento storico in cui il tema delle migrazioni e dei profughi riempie, come in queste settimane, il dibattito politico di tutto il mondo e scuote le coscienze. Gesù bambino in gabbia o pronto a nascere su un barcone....