La migliore libreria online gratuita

La solitudine di Giada e il suo coraggio di vivere

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 20/11/2012
DIMENSIONI PER FILE: 5,29
ISBN: 9788860968029
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Layla Manazza
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Un'odissea, quella di Giada. Una lotta che si è trovata a combattere sola, senza nessuno a fianco, sostenuta soltanto dalla sua profonda e incrollabile fede in quel Dio che ha sempre sentito vicino, anche nei momenti più bui. Ora si ritrova a scrivere la storia della sua vita: è nel tempo dei bilanci, quando ripercorrendo la strada fatta si cerca di dare un senso al passato. Ogni delusione è servita, ogni amarezza è stata un passo per raggiungere quella conoscenza di sé che oggi serenamente la accompagna. Perché questo è il racconto della vita, quando la si osserva guardandosi indietro: un insegnamento prezioso per chi lo vorrà ascoltare. Oggi Giada può affermare che non siamo noi gli artefici del nostro destino. Lei si reputava una donna molto forte. Invece il tempo è volato e si è ritrovata nell'età in cui, inevitabilmente, si cominciano a fare i bilanci, e non era preparata ad accogliere ciò che sarebbe arrivato con il volgere naturale delle cose, per cui si rifiutava di accettare i cambiamenti che il tempo opera su tutte le creature e le cose di questo mondo. Mentre annota tutte queste riflessioni che affollano la sua mente, scopre che la vita, giorno dopo, ci fa crescere in esperienza, che ognuno di noi è la guida del proprio viaggio e, pur camminando tra sentieri difficili senza più la freschezza della vita che si rinnova, si deve trovare l'equilibrio per completare la propria missione terrena.

...lla natura umana, è caratterizzato dal fatto che non dipende tanto dalla propria condizione rispetto all'esterno (vivere da soli, avere una famiglia, degli affetti, vivere in una comunità o in un eremo) ma dal proprio "essere interiore" ... Se amate stare da soli è perchè siete persone ... ... . Mariafelicia Carraturo, napoletana doc, a 48 anni, il 25 Agosto del 2018, diventa campionessa del mondo di apnea in Assetto Variabile con la monopinna: -115m in 3'e 04" e quasi tredici ... Fin dalle sue origini l'aforisma ha fatto del tema della salute e della malattia uno degli oggetti della propria riflessione. Ippocrate, che è considerato il padre dell'aforisma, scriveva aforismi "medici" indagando sulle cause natur ... La solitudine di Giada e il suo coraggio di vivere - Layla ... ... ... Fin dalle sue origini l'aforisma ha fatto del tema della salute e della malattia uno degli oggetti della propria riflessione. Ippocrate, che è considerato il padre dell'aforisma, scriveva aforismi "medici" indagando sulle cause naturali della malattia e fornendo precetti e norme per il vivere sano. La solitudine, se scelta liberamente, ben gestita e soprattutto apprezzata, migliora la salute e il benessere psico-fisico.Spesso a questa dimensione viene attribuita una connotazione negativa; la solitudine, e le persone solitarie, rappresentano, in apparenza, qualcosa di contrario agli ideali di socialità e di interazione tipici dell'essere umano. «solidità» dei suoi romanzi, ma alla sua grandezza, alla sua superiorità morale e ideologica, perché dobbiamo riconoscerlo: la solitudine di Verga era continua. articolo apparso su «L'Ora», 27 gennaio 1972 con il titolo Solitaria (Grandezza di Verga. 50 anni fa moriva il maestro del verismo.) Due sarebbero le ragioni fondamentali di questa scelta, entrambe connesse con l'evoluzione della specie umana: nella preistoria quando l'uomo viveva in tribù il far parte di un gruppo facilitava la sopravvivenza, tuttavia i più intelligenti col tempo tendevano a emanciparsi da questi legami in quanto erano capaci da soli di provvedere alla cura della famiglia....