La migliore libreria online gratuita

La Chiesa di Otranto in età moderna (1536-1623)

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 16/01/2017
DIMENSIONI PER FILE: 9,72
ISBN: 9788862445900
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Piero Doria
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro La Chiesa di Otranto in età moderna (1536-1623) pdf

Descrizione:

Nel presente studio l'autore ha ricostruito, pur con le difficoltà oggettive date dal supporto di una documentazione quasi mai organica, anche se in gran parte inedita, la storia della Chiesa di Otranto tra XVI e primo ventennio del XVII secolo, attraverso lo studio dell'azione pastorale dei vescovi idruntini. Tuttavia, la storia della Chiesa di Otranto è già, a partire dall'ultimo periodo dell'episcopato di Pietro Antonio Di Capua, storia dell'applicazione del dettato tridentino. Una storia che ha indubbiamente numerose luci ma anche alcune ombre.

... romana e di un tempio paleocristiano, fu fondata nel 1068 dal vescovo normanno Guglielmo ... Fonti per la storia della chiesa nel Veneto "Quaderni ... ... . È una sintesi di diversi stili architettonici comprendendo elementi bizantini, paleocristiani e romanici.Fu consacrata il 1º agosto 1088 durante il papato di Urbano II dal legato pontificio Roffredo, arcivescovo di Benevento. Tipica tecnica dell'età medievale, il mosaico ha da sempre rappresentato un'opera affascinante, simbolo di minuzia, precisione, estreme difficoltà e sicuramente tanta, tanta pazienza.Ad Otranto, presso la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, è possibile ammirare uno de ... La Chiesa di Otranto in età moderna (1536-1623) - Piero ... ... .Ad Otranto, presso la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, è possibile ammirare uno dei mosaici più spettacolari e significativi del panorama artistico pugliese ed italiano. Età moderna. A partire dal XVI secolo anche i vescovi della diocesi di Castellaneta iniziarono l'attuazione delle riforme volute dal concilio di Trento. Tra questi si distinse in particolare Bartolomeo Sirigo junior (1544-1577), già segretario del concilio tridentino, che nel 1572 effettuò la prima visita canonica della diocesi. Otranto. Dopo essere stato nell'Alto Medioevo il porto pugliese più importante per i collegamenti con Bisanzio e con la Palestina, Otranto ‒ la cui sede vescovile era stata elevata nell'892 a sede metropolitica (greca) autocefala e nel 968 a sede metropolitica con cinque diocesi suffraganee (Acerenza, Gravina, Matera, Tricarico, Tursi) ‒ in età sveva divenne di nuovo un porto di ... BeWeB - Diocesi : Matera - Irsina - l dato storico più attendibile relativo alla diocesi di Matera si ricava da un documento del Patriarca di Costantinopoli dell'anno 968. Da una bolla di Innocenzo III del 1203 si sa che Matera è "aeque principaliter" unita all'antica arcidiocesi di Acerenza. L'u... • Chiesa e rivoluzione unitaria nel Mezzogiorno, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1979. • Michele Caputi dal legittimismo borbonico al liberalismo unitario, Galatina, Congedo, 1984. • Introduzione, in Terra d'Otranto in età moderna. Fonti e ricerche di storia sociale e religiosa, a cura di B....