La migliore libreria online gratuita

«Noi abbiamo il pensiero di Cristo». Meditazioni sulla prima lettera ai Corinzi

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 19/01/2017
DIMENSIONI PER FILE: 11,59
ISBN: 9788825044171
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Giovanni Moletta
PREZZO: GRATIS

Il miglior «Noi abbiamo il pensiero di Cristo». Meditazioni sulla prima lettera ai Corinzi pdf che troverai qui

Descrizione:

Meditazioni sulla prima lettera di Paolo ai Corinzi. L'autore conduce il lettore in una riflessione di ampio respiro, dai molteplici risvolti teologici e antropologici, scandendo la sua riflessione in sintonia con le tematiche della lettera che si presentano via via. Non un saggio di dotta esegesi, ma una testimonianza di incontro fecondo tra parola di Dio e la vita, tra lo strutturarsi di una comunità cristiana nei primi tempi del cristianesimo e le sfide dell'odierna chiesa chiamata a vivere l'uscita evangelica, secondo l'insistente richiamo di papa Francesco.

...esa nascente sono affrontati alla luce della fede e San Paolo si mostra davvero un grande testimone, capace di guidare efficacemente non solo i Corinzi, ma anche noi, sulle vie del Signore e di una ricca vita di comunione ... Commentario del Nuovo Testamento - 1a Epistola ai Corinzi ... . 6 Tra coloro che sono perfetti parliamo, sì, di sapienza, ma di una sapienza che non è di questo mondo, né dei dominatori di questo mondo, che vengono ridotti al nulla. 7 Parliamo invece della sapienza di Dio, che è nel mistero, che è rimasta nascosta e che Dio ha stabilito prima dei secoli per la nostra gloria. 8 Nessuno dei dominatori di questo mondo l'ha conosciuta; se l'avessero ... [3]E' noto infatti che voi siete una lettera di Cristo composta da noi, scritta non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente, non su t ... «Noi Abbiamo Il Pensiero Di Cristo». Meditazioni Sulla ... ... . 8 Nessuno dei dominatori di questo mondo l'ha conosciuta; se l'avessero ... [3]E' noto infatti che voi siete una lettera di Cristo composta da noi, scritta non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente, non su tavole di pietra, ma sulle tavole di carne dei vostri cuori. [4] Questa è la fiducia che abbiamo per mezzo di Cristo, davanti a Dio. A Corinto si era formata un'assemblea numerosa grazie al ministerio di Paolo (Atti 18:10). E lui, fedele pastore e zelante evangelista, continua a vegliare su di essa con sollecitudine (confr. 2 Corinzi 11:28).Egli scrive da Efeso questa prima lettera che si rivolge anche a «tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo» (v. 2). È dunque scritta anche per ......