La migliore libreria online gratuita

L'ideale di libertà e di tolleranza. Raffaele Pettazzoni (1883-1959) e la coscienza storico-religiosa degli italiani

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 29/12/2016
DIMENSIONI PER FILE: 12,35
ISBN: 9788899581251
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Leonardo Sacco
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

...a è intesa come libertà di coscienza, come rispetto di tutte le convinzioni non solo in materia di ... Appunti sul concetto hegeliano di libertà ... ... L'uso del concetto si diffuse, nel corso del 16° e del 17° sec., all'interno della discussione sul dissenso religioso nell'Europa della Riforma protestante. Il problema della tolleranza , cioè, si pose inizialmente come tolleranza religiosa e solo successivamente divenne il tema della tolleranza o libertà politica. La frattura dell'universalismo cristiano. Walzer, Sulla tolleranza, Laterza, Roma-Bari 1998. S. Wol ... L'ideale di libertà e di tolleranza. Raffaele Pettazzoni ... ... . La frattura dell'universalismo cristiano. Walzer, Sulla tolleranza, Laterza, Roma-Bari 1998. S. Wolin, Politica e visione. Continuità e innovazione nel pensiero politico occidentale (1960), il Mulino, Bologna 1996. Tiziana Mazzaglia, "Tolleranza", un concetto antico e sempre nuovo, in «La Frusta Letteraria», Giugno 2013, tot .pp. 13 La dichiarazione sulla libertà religiosa del Concilio Vaticano II, Dignitatis Humanae, del 7 dicembre 1965, cambia registro linguistico e parla, piuttosto di tolleranza, di diritto alla libertà religiosa, intendendolo come un diritto esterno irrinunciabile della persona umana alla pratica personale e pubblica della religione secondo gli orientamenti della propria coscienza. Sacco 2016: L. Sacco, L'ideale di libertà e di tolleranza. Raffaele Pettazzoni (1883-1959) e la coscienza storico-religiosa degli italiani, Roma 2016. Stern 1991: J. Stern, « Scapegoat Narratives in Herodotus », Hermes 119 (1991), 304-311. libertà di coscienza, e l'altra di concederla. L'una è il papa armato di torce e fascine, e l'altra è il papa che vende o concede indulgenze. La prima è Chiesa e Stato, la seconda è Chiesa e commercio4. Insomma, dalla tolleranza (religiosa) alla libertà (di coscien-za, di opinione, di azione). La «fine della tolleranza», come la Il concetto di libertà religiosa nacque con i culti ebraici e la predicazione dei primi ciristiani: il carattere esclusivista di queste due religioni monoteiste fu percepito dalle autorità romane come una minaccia per l'ordine pubblico, e per questo entrambe vennero duramente perseguitate.. Per risolvere la questione cristiana Costantino emanò l'editto di Milano (313), che riconosceva ... La tolleranza religiosa è la condizione attraverso la quale le credenze e le pratiche di una o più religioni, diverse da quella professata all'interno di un popolo o di una nazione, vengono accettate o consentite.. In particolare, in una nazione in cui vige una religione di Stato, essa va intesa come la concessione da parte del governo di praticare altre confessioni al fianco di quella ... Kamikaze e Shahid. Linee guida per una comparazione storico-religiosa è un libro di Sacco Leonardo pubblicato da Bulzoni nella collana Itinerari di ricerca storico-religiosa, con argomento Terrorismo; Islam - ISBN: 9788878700321 Tesina sulla libertà e i suoi paradossi: percorso multidisciplinare con collegamenti in storia dell\'arte, letteratura tedesca, italiana, inglese e francese, storia e filosofia per liceo linguistico. tesina di multidisciplinare Tolleranza è un termine relativo alla capacità di sopportare, senza esserne danneggiati, qualcosa che di per sé potrebbe essere spiacevole o dannosa.. In senso sociologico la tolleranza si manifesta in chi, teoricamente e praticamente, mostra rispetto e indulgenza nei confronti di coloro che pensano e agiscono cred...