La migliore libreria online gratuita

Mantovani nei campi di prigionia della Seconda guerra mondiale

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 22/11/2018
DIMENSIONI PER FILE: 6,44
ISBN: 9788874957163
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Carlo Benfatti
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Secondo le stime più recenti, nella Seconda guerra mondiale circa 1.300.000 militari italiani furono catturati sui vari fronti e inviati nei luoghi di raccolta di mezzo mondo. Molti soldati mantovani non sfuggirono a questa sorte finendo nei campi di concentramento della Germania e delle Nazioni Unite. Molti ricercatori hanno contattato i reduci per interrogarli sulla loro vita da coscritti nei reggimenti delle tre armi e sull'eventuale prigionia subìta. Nel presente lavoro ci si è soffermati piuttosto sui mesi, spesso anni, della loro detenzione nei lager del Terzo Reich o in quelli delle potenze alleate e dell'Urss. Ci si è sempre trovati di fronte a una prigionia terribile in fatto di umiliazioni morali, privazioni fisiche e altrettante punizioni corporali, tutte aggravate dalla lontananza dagli affetti familiari. Tuttavia nelle interviste emergono anche elementi come la solidarietà di gruppo, la forza di resistere per rivedere la patria e la famiglia, il rifiuto di schierarsi da una parte o dall'altra per continuare la guerra. In taluni ricordi è apparsa chiara la riflessione collettiva sul progetto di una nuova Italia, politicamente libera, in pace con gli altri popoli.

...hinetti del 1947, ammontarono a 1.350.000 considerando tutti gli aspetti in cui la prigionia italiana si articolò nella seconda guerra mondiale, al momento del loro ritorno in Patria portarono un loro contributo diretto o indiretto alla rinascita della vita politica del nostro Paese ... Il trattamento dei prigionieri nella Prima Guerra Mondiale ... . I PRIGIONIERI ITALIANI NEI CAMPI INDIANI I prigionieri italiani Durante la Seconda Guerra Mondiale, nell'agosto 1945 poco prima dei rimpatri di massa, i militari italiani prigionieri degli anglo-americani, dei francesi, dei russi e dei tedeschi ammontavano a più di 1.500.000. Erano sparsi nei campi di prigionia dei cinque continenti. Nella seconda guerra mondiale circa 600.000 militari italiani furono catturati dagli anglo-franco-americani, ... Le fonti dell'Ufficio storico dello Sme sui prigionieri italiani di guerra nella seconda guerra mondia ... Mantovani nei campi di prigionia della Seconda guerra ... ... .500.000. Erano sparsi nei campi di prigionia dei cinque continenti. Nella seconda guerra mondiale circa 600.000 militari italiani furono catturati dagli anglo-franco-americani, ... Le fonti dell'Ufficio storico dello Sme sui prigionieri italiani di guerra nella seconda guerra mondiale di Pierluigi Bertinaria ... I nuovi archivi della deportazione politica nei campi di annientamento nazisti di Bruno Vasar ... L'Istituto Mantovano di Storia Contemporanea presenta Mantovani nei campi di prigionia della Seconda guerra mondiale, il libro di Carlo Benfatti frutto di anni di ricerche e interviste con i reduci. L'incontro si tiene alla Casa del Mantegna (via Acerbi 47). Mantovani nei campi di prigionia della Seconda Guerra Mondiale Presentazione volume, Incontro con autore Ma la guerra lo porta via presto, bruciandogli i migliori anni giovanili. Quando lo fanno prigioniero passa da un campo all'altro dell'India poi in Inghilterra. In prigionia gli danno la possibilità di gareggiare e lui stesso si spinge ad organizzare a guerra terminata una partita Pow contro Liverpool finita in pareggio. Con la locuzione crimini nazisti contro prigionieri di guerra sovietici ci si riferisce agli omicidi politici ed allo sterminio per negligenza nella custodia deliberatamente condotti verso i soldati dell'Unione Sovietica dalla Germania nazista.Ne conseguì la morte di un numero, variabile secondo le stime, dai 3,3 ai 3,5 milioni di prigionieri di guerra, circa il 60% di tutti i sovietici ... (PRIGIONIERI DELLA Archivi 1914-1918: durante la Prima Guerra Mondiale, 10 milioni di individui, fra militari in servizio at campi di prigionia. I paesi in guerra hanno fornito al CICR creazione di schede per ciascun prigioniero e detenuto. Adesso, anche tu puoi cercare fra 5 milioni di schede, inserendo un nome nella maschera Sto facendo una ricerca approfondita sulla storia del mio paese durante la seconda guerra mondiale. Cerco informazioni su mio padre, Armandola Giuseppe, classe 1924. Arrestato a Tromello dopo il settembre 1943 per essere stato denunciato da un compaesano, partito da Pavia, Brennero, Germania: mi ha parlato tanto di questa esperienza ma non ricordo il nome del campo di prigionia. Storia della Seconda Guerra Mondiale. ... La Seconda Guerra Mondiale - Gli Internati Militari Italiani algor65. ... COMBAT 04 prigionieri internati italiani nei campi di prigionia americani, ... Molti prigionieri scomparvero a causa della fame, delle malattie e di angherie d'ogni genere, mentre i sopravvissuti rimasero nei campi degli Alleati e in quelli tedeschi affidati alla nuova gestione alleata, talvolta per anni, anche dopo la fine della guerra, e tornarono a casa in condizioni spesso penose, dovendo affrontare un periodo di quarantena per la disinfestazione e le prime cure. Vorrei scoprire in che campo di prigionia era stato portato e dove è stato catturato. Prossimamente andrò in Ungheria a trovarlo. Ho diverse cartoline, lettere, foto. La cosa incredibile è che sia lui che suo figlio Danilo che poi combatté nella seconda guerra mondiale in Grecia ed Albania erano dell'Ottavo Reggimento alpini. *** ELENCO GENERALE DEI CADUTI RISCONTRATI (14401 su 16.000) TRASLATI NEI CIMITERI MILITARI ITALIANI IN AUSTRIA, GERMANIA E POLONIA Gli elenchi possono essere utilizzati o pubblicati esclusivamente citando la fonte e il suo autore. In difetto, si contravverrà alle leggi sul dir...